La determinazione è la chiave

“È l’unica cosa che ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi. La creatività porta all’innovazione e l’innovazione è una delle chiavi della creatività”.

Emanuele Tragella, Executive Creative Director e Innovation Lead in Havas Life Milano, parla di creatività e innovazione, del suo amore per l’advertising e del perché veste sempre di nero.

In che modo creatività e innovazione possono coesistere in un unico progetto?

La creatività e l’innovazione si alimentano a vicenda. Per essere creativo devi essere innovativo e vice versa.

Quanto è importante la determinazione nel lavoro e nella vita?

La determinazione è il motore di tutto. Il mondo della pubblicità, come la vita stessa, è una sfida continua. La determinazione è la chiave per raggiungere gli obiettivi.

“Uso molti colori nel mio lavoro ma amo solo il nero”. Cosa significa?

Nel mio lavoro devo essere efficace nel comunicare nel modo giusto i bisogni dei clienti. Ma nella vita di tutti i giorni mi piace vestire nero.

Qual è la differenza tra la pubblicità del mondo healthcare e delle altre aree?

In Italia ci sono molte barriere per quanto riguarda la comunicazione healthcare: qualunque informazione deve essere verificata e provata da studi scientifici. È come uno slalom; l’unica cosa che puoi fare è evitare gli ostacoli. Il nostro è sicuramente un buon campo per la creatività.

Cosa rende una campagna vincente agli occhi del consumatore italiano?

Il mercato italiano funziona come quello degli altri Paesi ma quando si parla di halthcare l’elemento più importante è senza dubbio l’efficacia che il prodotto promette.

Chi è la tua musa ispiratrice di creatività?

La vita di tutti i giorni, ciò che mi dona sempre idee nuove e va al di là dell’immaginazione. Proprio come la creatività.

Cos’è la creatività?

La creatività è equilibrio tra idee e emozioni, tra razionalità e sentimenti. È la nostra miglior occasione per essere liberi.

La parte migliore del lavorare nel campo della pubblicità?

La capacità di stupirsi sempre creando, ogni giorno, qualcosa di nuovo.

La più grande sfida?

Lasciare un posto di lavoro sicuro in un’agenzia solida per buttarsi in una nuova avventura, qualcosa che deve ancora essere costruito dalle fondamenta. La mia più grande sfida di sempre.

Qual è il miglior consiglio che dai a chi vuole lavorare in questo settore?

Non innamorarti mai delle idee. Il creativo, a differenza dell’artista, ha come obiettivo principe la soddisfazione del cliente, non la sua.

Newsletter

Ho letto l'informativa

Al 100% insieme con #HavasFromHome
Al 100% insieme per sostenere la Federazione Italiana Medici di Famiglia